La guerra dei bambini

bambini_kabul_fotodi_mknobil_410x307

 

Stavo giocando in cortile coi miei fratelli.
La mamma, intanto, cucinava in casa.
Mio padre era appena tornato da lavoro.
Mamma ci chiamò.
Tutti insieme entrammo in casa.
La mia famiglia si sedette intorno alla tavola.
Il missile sibilò.
Poi la fragorosa esplosione.
I muri crollarono.
Morimmo tutti,
in nome di Dio,
forse.

Aremarweb

5 pensieri su “La guerra dei bambini

  1. Silvia ha detto:

    Il mi piace è per la bellezza della poesia e per il contenuto…..non di certo per il contesto sempre troppo attuale.
    Buona giornata 🙂

    • Hai ragione Silvia, purtroppo il contesto è sempre attuale e quando non se parla è solo perché il fenomeno non fa prima pagina.
      Ma gli orrori delle guerre, soprattutto per i bambini che le subiscono, sono oscenità e l’apoteosi della vergogna della razza umana.
      Cerchiamo altri mondi e altre forme di vita nello spazio e intanto uccidiamo i nostri figli.
      😦

  2. cavaliereerrante ha detto:

    Tutti dobbiamo morire … o prima o poi, e questo lo apprendemmo fin dall’ inizio del tempo ….. ma talora, come in questo caso o in tantissimi altri, ci sembra di morire cento volte !
    Uccidiamo … massacriamo massacrandoci …. cancelliamo il futuro riempiendo di sangue innocente il passato …. e ciò ch’ è più infame … uccidiamo la memoria ! 😦

    “Sulle distese dove amore e pianto
    marcirono e pietà, sotto la pioggia,
    laggiù, batteva un NO dentro di noi,
    un NO alla morte, morta ad Auschwitz,
    per non ripetere, da quella buca
    di cenere, la morte.” …..
    @Salvatore Quasimodo

    • “Quando i bambini crescono e diventano adulti, capiscono subito che quello che gli avevano detto da bambini non è vero, eppure riciclano ai figli l’antica bugia.
      E cioè che tutti vogliono consegnare ai bambini un mondo migliore, è un passaparola che dura da secoli, e il risultato è questa Terra, questa vescichetta d’odio.”

      @Stefano Benni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...