Orme lontane

Strade del passato ripercorse dopo molti anni, l’eco muto e silente di voci lontane assorda la mente.

Frammenti di discorsi s’accavallano senza tempo. Arresto il passo mentre con lo sguardo colgo l’orma di un piede ormai sfumato.

Mi soffermo qualche istante prima di riprender il divenire.

Ciò che fu non lo sarà più. Ma di quell’attimo ne resterò sempre custode.